1. Home
  2.  » 
  3. Psicologia dello Sport
  4.  » 
  5. Mental Training Manager
  6.  » Pianificazione e Periodizzazione
Pianificazione-e-Periodizzazione, abilità psicologiche

LA PIANIFICAZIONE E LA PERIODIZZAZIONE

ALLENAMENTO DELLE ABILITA’ PSICOLOGICHE

La pianificazione e la periodizzazione sono un elemento essenziale dell’allenamento delle abilità psicologiche. Erroneamente, si cercano soluzioni ai problemi quando diventano manifesti.

Gli interventi devono essere pianificati in relazione agli atleti a disposizione, ai gruppi e alle categorie, nonché a seconda del periodo della stagione.

Ogni stagione agonistica ha un inizio e una fine, e ogni momento ha caratteristiche proprie.

Il raggiungimento degli obiettivi prestabiliti, la variabilità degli infortuni sono elementi da tenere in considerazione nello svolgimento del programma di pianificazione e periodizzazione.
In sintesi, per pianificare e periodizzare al meglio le attività è necessario:

  • Preparare un programma settimanale in accordo con la programmazione tecnico, tattica e atletica.
  • Implementare il programma in funzione dei momenti della stagione, dell’avversario che si affronta e del percorso di sviluppo del team.
  • Lavorare in funzione delle necessità attuali della squadra per evitare che sorgano lacune in futuro.
  • Registrare gli interventi in programmi di lavoro.

Pianificazione e Periodizzazione

ALLENAMENTO DELLE ABILITA’ PSICOLOGICHE

La psicologia deve, quindi, adeguarsi a quelli che sono gli obiettivi della squadra, al modello di gioco, alle tappe formative e di prestazione, al livello di competenza sportiva degli atleti, oltre che alle necessità quotidiane derivanti dai momenti della stagione.

Benché i programmi di allenamento adottino varie formule per potersi adattare alle esigenze individuali di ogni singolo atleta, quelli di Mental Training possiedono una struttura predeterminata riconducibile a uno sviluppo in tre fasi che porta a sviluppare strategie cognitive

Di seguito si presenta la struttura di ogni fase del programma di allenamento di abilità psicologiche.

Fase educativa

Quindi pianificazione e periodizzazione delle attività conduce a imparare a riconoscere l’importanza del programma di preparazione mentale e quanto le variabili psicologiche possono influire sulla prestazione.

Fase di apprendimento

consiste nello sviluppo di strategie e tecniche finalizzate all’apprendimento delle abilità psicologiche. Infatti, le abilità psicologiche si devono praticare e gli atleti devono saper aspettare miglioramenti e tener ben presente che questi si raggiungono attraverso tempo e pratica.

Fase pratica

si basa su tre obiettivi principali.

  • Automatizzazione delle abilità psicologiche attraverso la memorizzazione.
  • Apprendimento delle tecniche di allenamento integrato.
  • Simulazione in allenamento di situazioni reali che si sviluppano in gara.

Conclusioni

L’obiettivo principale dell’allenamento delle abilità psicologiche consiste nel far si che l’atleta funzioni mentalmente da solo, senza indicazioni costanti da parte dell’allenatore o dello psicologo sportivo.

Dopo aver imparato a sviluppare un programma di allenamento di abilità psicologiche, l’atleta dovrà essere capace di funzionare interiormente nella forma da lui scelta, affrontando lo stress che producono le situazioni di gara e adattandosi con successo ai cambiamenti dell’ambiente che lo circonda.

L’autoregolazione, infatti, è la capacità di lavorare al raggiungimento degli obiettivi a lungo, medio e breve termine attraverso il monitoraggio continuo del proprio comportamento e del proprio modo di interpretare gli eventi.

Generalmente, un programma di allenamento delle abilità psicologiche deve essere pianificato, impostato e supervisionato da uno specialista in psicologia dello sport.

La modalità d’intervento “via psicologo” determina che è lo stesso psicologo a lavorare direttamente con l’atleta o con gruppi di atleti, realizzando sessioni di allenamento nelle quali insegna, allena e mette in pratica le tecniche psicologiche necessarie miglioramento della prestazione.

L’intervento indiretto, invece, prevede che lo psicologo formi lo staff tecnico per renderlo capace di impostare un programma di allenamento delle abilità psicologiche, insegnando come queste possono essere allenate, efficaci per sviluppare anche percorsi orientati al Team Building.

Per Informazioni

Termini e Condizioni

Ai sensi dell’art.13 del GDPR 679/2016 si informa che i dati che ci verranno forniti tramite la compilazione di questo form saranno trattati da CONTIGO per dare riscontro alle vostre richieste. Si precisa che il Form non è destinato a visitatori di età inferiore a 16 anni o che non siano maggiorenni nella loro giurisdizione di residenza. Se non conformi ai requisiti anagrafici specificati, non inserire i propri dati personali nel Form.